Al G20 Spiagge di Caorle, Kibernetes chiamata per il secondo anno consecutivo a illustrare la soluzione K-Space di monitoraggio ambientale

G20 Spiagge caorle

 

Al G20 Spiagge di Caorle, Kibernetes presenterà per il secondo anno consecutivo la soluzione K-Space per il monitoraggio ambientale e la pianificazione strategica del territorio

 

Kibernetes anche quest’anno è presente al G20 Spiagge, l’incontro annuale che riunisce le località balneari che registrano più di un milione di presenze, che quest’anno si tiene a Caorle dal 17 al 19 aprile.

Gianluca Pesce e Andrea Dell’Ova, dell’area Territorio e Ambiente ieri hanno presentato il lavoro implementato con il comune di Chioggia durante il tavolo tecnico “Salvaguardia e valorizzazione delle coste”, nella Sala Hemingway del Comune. Dopo l’intervento al G20 dello scorso anno ad Arzachena, infatti, il lavoro con Chioggia è proseguito ed è stato esteso ad altri ambiti, sempre con lo scopo di fornire dati e strumenti per la salvaguardia e tutela del territorio. 

“Oltre alla rilevazione della regressione e dell’avanzamento della linea di costa abbiamo ampliato lo spettro di analisi, attraverso l’acquisizione ed elaborazione di dati relativi alla resilienza climatica dell’ambito litoraneo, come la permeabilità dei suoli, i servizi ecosistemici forniti dal verde, le mappe di calore”, spiega Gianluca Pesce.

Kibernetes anche quest’anno è stata coinvolta dal comune del litorale veneto, al G20 Spiagge di Caorle, per illustrare nel dettaglio il progetto di monitoraggio ambientale realizzato con la soluzione K-Space in una cornice di pianificazione strategica. “Stiamo mettendo a disposizione di dirigenti e amministratori pubblici un quadro di conoscenze corredato da strumenti analitici volti a favorire una pianificazione strategica del litorale, compreso il sistema informativo del patrimonio immobiliare pubblico”, chiosa Andrea Dell’Ova.

Per maggiori informazioni https://www.destinations-summit-mare.it/programma/

G20 Spiagge caorle
G20 Spiagge caorle
G20 Spiagge caorle