LOADING

Type to search

Software per la PA

Esiste un applicativo veloce e sicuro che aumenta l’efficienza degli uffici? Sì! Parola di assessore

Share

Un software intuitivo, rapido e soprattutto funzionante cambia la vita lavorativa di impiegati e funzionari e quindi, di riflesso, si traduce anche in un miglioramento dei servizi per i cittadini. È quello che è successo a Signa. Il comune in provincia di Firenze ha infatti cambiato l’applicativo per gestire i demografici scegliendo Kibernetes. La novità ha portato benefici immediati. Ora l’amministrazione può infatti dialogare con il TIX, il Tuscany Internet eXchange, l’ecosistema che eroga i servizi informatici in cloud per la Toscana, che sta facendo evolvere il concetto di burocrazia in tutti gli enti pubblici della regione. L’assessore al Bilancio di Signa, Federico La Placa, spiega il perché di una scelta vincente.

L’esperienza

Assessore Signa

Federico La Placa, assessore di Signa (FI)

«Abbiamo deciso di cambiare il programma di gestione dei demografici per velocizzare le procedure, semplificare l’attività interna e quindi offrire un miglior servizio ai cittadini».
Le ragioni di questo cambio scaturiscono dai test effettuati sugli applicativi. «Abbiamo effettuato delle verifiche molto complesse, che hanno coinvolto i tecnici del Centro Elaborazione Dati del Comune, i loro colleghi della server farm del TIX, entrambi coadiuvati dagli esperti Kibernetes», racconta l’assessore La Placa. «Tramite questi controlli e test diamo riusciti a individuare le criticità e successivamente a superarle, scegliendo le migliori soluzioni tecnologiche e organizzative sul mercato. La strada intrapresa è stata quella di cambiare il software demografici, adottandone uno che non solo è stato creato nitidamente per il cloud ma che potesse anche essere installato nei server TIX: il KSD Demografici»

L’importanza 

Avere a disposizione un applicativo come quello descritto, significa poter utilizzare un programma più snello, rapido nelle risposte, che consente di aumentare la velocità del disbrigo delle pratiche e quindi la produttività degli impiegati. «Non solo – sottolinea l’assessore – ad aumentare è stato anche il morale di chi ogni giorno quell’applicativo lo deve utilizzare».

Un esempio di scheda demografica

 

Dopo un primo periodo di prova La Placa può affermare: «Dai riscontri che ho dagli uffici, il software funziona bene. Senz’altro l’assistenza Kibernetes risponde con maggiore celerità».

Il programma 

KSD Demografici gestisce tutte le procedure dell’anagrafe, dello stato civile e quelle elettorali. «Ogni cambio porta con sé diversi tipi di resistenze, delle difficoltà, perché chi è abituato ad usare uno strumento ha bisogno di un periodo di adattamento prima di poter cogliere e sfruttare tutte le potenzialità di un nuovo applicativo. Nonostante questo, la reazione degli impiegati di Signa è stata positiva, perché tra i maggiori vantaggi c’è quello dello snellimento delle procedure. Stiamo parlando di un software veloce, sicuro, pratico che influisce moltissimo nella produttività di un ufficio».

Mario Gottardi

 

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *