Un webinar sulle novità per il 2024 sulla gestione e il monitoraggio dei progetti PNRR

 

 

L’esercizio 2024 si apre con importanti novità per la gestione e il monitoraggio dei progetti finanziati dal PNRR. Le più importanti, per le implicazioni operative e gli effetti sui profili di responsabilità del personale degli enti, derivano da:

➡️ Decreto “milleproroghe”: proroga al 30/06 delle procedure di affidamento dei contratti pubblici semplificate per gli interventi finanziati con risorse PNRR e PNC
➡️ Riforma abilitante 1.11, rispetto dei tempi di pagamento: la RGS fornisce le prime indicazioni operative volte al raggiungimento degli obiettivi previsti dalla Riforma 1.11 Pnrr, anche a seguito delle modifiche al piano approvate dal consiglio Ecofin dell’08/12/23
➡️ Nuovo codice appalti e gestione FPV: per le opere avviate applicando le norme del nuovo codice dei contratti, gli enti conservano il fondo pluriennale vincolato secondo le modalità previste dal paragrafo 5.4.9 dell’allegato 4/2 al d.lgs. 118 del 2011, adeguandolo alle novità del d.lgs. n. 36 del 2023
➡️ Rendicontazione “piccole opere”: il completamento del set informativo da gestire nel sistema ReGiS alla luce delle ultime indicazioni delle RTS

La RGS con la Circolare 22/12/2023, n. 35 “Strategia generale Antifrode per l’attuazione del ‘Piano nazionale di ripresa e resilienza’ – versione 2.0” tratta:
• nuove normative in materia;
• esperienze acquisite nel primo anno di attuazione;
• feedback da Organismi di controllo nazionali ed europei;
• contributi da stakeholder istituzionali come Anac, Guardia di Finanza, Colaf, Banca d’Italia e Corte dei Conti

Affronteremo i questi temi, con un taglio operativo, nel WEBINAR GRATUITO del 6 febbraio

 

Relatori:

Gianluigi Sbrogiò, Responsabile Area Contabilità, Kibernetes

Alessio Cabrini, esperto PNRR e rendicontazione progetti, Kibernetes

Corrado Mancini, dottore commercialista e revisore contabile, formatore e autore di articoli sul Sole24Ore sui temi della contabilità pubblica

 

Quando?
Martedì 6 febbraio dalle 11 alle 12.30